banner_reTIsan_principale.jpg

Descrizione

logo_reTIsan.png

reTIsan è un progetto promosso dall’Ufficio del medico cantonale sulla base della strategia nazionale nell’ambito della sanità elettronica (eHealth Suisse): si tratta di una piattaforma informatica grazie alla quale, con l’autorizzazione del paziente, è possibile per gli operatori sanitari accedere ai dati clinici e condividerli con gli altri professionisti della salute della sua rete di cura.

La fase pilota di 18 mesi iniziata nel 2014 e la susseguente fase di transizione si basano sullo specifico Regolamento del Consiglio di Stato. La sperimentazione è stata indirizzata unicamente a pazienti oncologici, con partecipazione volontaria e gratuita.

Il progetto reTIsan ha l’obiettivo di migliorare la comunicazione nell’ambito della presa a carico modernizzando e ottimizzando l’accesso e la condivisione dei dati clinici di ogni singolo paziente.

Con questo strumento i dati rilevanti ai fini terapeutici vengono messi in condivisione elettronicamente da medici e altri fornitori di servizi sanitari. Si crea così una cartella virtuale condivisa che permette ai professionisti della salute autorizzati la visualizzazione dei dati di un determinato paziente in ogni luogo e in ogni momento.

Grazie a reTIsan la trasmissione di informazioni sanitarie migliora considerevolmente, permettendo un accesso ai dati rapido, tempestivo e sicuro, e garantendo qualità nella presa a carico e protezione della privacy.